La mia skin care

E ora parliamo di skin care perchè essa è fondamentale per mantenere la nostra pelle pulita e priva di imperfezioni come punti neri, brufoletti e comedoni vari. La skin care completa andrebbe fatta una volta alla settimana, poichè essendo più profonda risulta essere più aggressiva. Ora vi parlerò della mia skin care giornaliera e di quella nel weekend.

Skin care quotidiana:

Parto dal fatto che ho una pelle mista, quindi tende ad essere impura e questo mi obbliga a curarla alla perfezione per tenere a bada non solo i punti neri, ma anche la lucidità che si forma nella zona T durante il giorno.  Appena mi sveglio, lavo il viso con un detergente per pelli miste o grasse. Sto utilizzando al momento questo dell’Avene e mi sto trovando benissimo. Se non devo truccarmi, metto una crema idratante (soprattutto in estate)

image

Alla sera, quando ormai la mia pelle del viso è stata esposta ai raggi solari, smog, umidità e sudore, mi strucco con l’acqua micellare della Garnier per pelli normali o miste. Il secondo step è quello di lavarmi il viso con il detergente che ho utilizzato al mattino cosi da levare gli ultimi residui di make up sopravvissuti all’acqua micellare.

image

 

Infine metto due creme che utilizzo la notte. Perchè due creme? Poichè la mia pelle è mista, ha bisogno di trattamenti diversi. Per le zone più secche utilizzo il siero Age revolution della Pupa, mentre nelle zone più grasse utilizzo la crema al limone e cetriolo dell’Erbolario. Dopo di che, vado a dormire. Il giorno dopo, la mia pelle è morbida e rilassata. image

 

Skin care del weekend:

Io la pulizia più profonda tendo a farla nel weekend perchè mi trucco poco e cosi curo al meglio la mia pelle che per una settimana è stata a contatto con make up e cose che la rendono impura.

Come prima cosa lavo il viso e preparo uno scrub naturale fatto con miele e zucchero. Dopo di che, preparo la pentola con l’acqua calda e mi preparo psicologicamente (soprattutto in estate ahahha) a fare i vapori. Mentre la mia pelle sta accogliendo il vapore aprendo i pori, prendo il mio scrub naturale e comincio a massaggiarlo nel viso per circa 5/6 minuti. Lo zucchero con il calore comincerà a scioglersi, quando sono praticamente una cascata di sudore e zucchero, mi lavo il viso. Subito la mia pelle appare più morbida come quella di un bambino. Dopo di che è tempo di levare gli odiosi punti neri. Io utilizzo due prodotti che sono più o meno validi allo stesso modo. Utilizzo o i cerottini per punti neri, o la maschera nera peel off al carbone vegetale.image

Dopo aver tolto quasi tutti i punti neri, mi rilasso facendomi una bella maschera. Anche qui, ho una vasta scelta. O faccio la maschera all’argilla verde e la sciacquo quando si è seccata, oppure apro una bella maschera in tessuto, me l’appoggio sul viso e mi lascio coccolare dal siero fresco e idratante.image

image

E voi che prodotti utilizzate per la vostra skin care? fatemi sapere 🙂

Annunci

11 pensieri riguardo “La mia skin care

    1. Sephora ha una vasta gamma di maschere in tessuto buone per tutti i tipi di pelle. Io adesso sto provando quelle della marca tolymoly che è arrivata anche in italia finally ahahha comunque io se prendo quelle di sephora, mi trovo bene con quella verde al the. È fresca e anti impurità dato che ho la pelle mista. Ma se vai in uno store sephora o sul sito, ne trovi tantissime e costano poco

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...